Taggato: 25 Novembre

Oggi sono in piazza come te contro la violenza maschile. Domani?

Non è una cosa scontata manifestare insieme alle donne contro la violenza maschile: da una parte c’è il rischio di indossare i panni dell’uomo buono, che condanna i malvagi considerandosi estraneo al problema; dall’altra c’è il rischio opposto, cioè di sentirsi colpevole per il solo fatto di appartenere al genere maschile. Facile quindi sentirsi schiacciati, e avere la tentazione di rinunciare.

Manifesto da Lecco. Incentivi economici per le aziende che assumono donne vittime di violenza e sostegno al reddito

Il contrasto alla violenza di genere passa anche da qui, dall’indipendenza economica; al di là di qualche esperienza locale, manca ancora una strategia economica e prospettiva politica strutturale che permetta alle donne vittime di violenza   di potersi riscattare dalla dipendenza economica dell’autore di violenza intra famigliare