Roma 5 Ott 2011 “Omosessualità e media”

Roma 5 Ott 2011
Giornata di studio “Omosessualità e media”
nell’aula Moscati (via Columbia 1),
Università di Tor Vergata – Roma

Dopo il riconoscimento del Ministero per le Pari Opportunità “come attività di rilievo nell’ambito della prevenzione e del contrasto dei fenomeni di discriminazione” (Unar) e la media partnership di Rai News, la giornata di studio su “Omosessualità e media. Le parole e le immagini contano” ha ricevuto il patrocinio del consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti.

Tutto pronto all’Università di Roma Tor Vergata per il 5 ottobre. La giornata di studio, che si svolgerà dalle ore 9 alle 18 nell’aula Moscati (via Columbia 1), concluderà il progetto “Corso di educazione alle differenze affettive e sessuali” finanziato dalla Provincia di Roma (determina RU 8067 del 30/11/10) e gestito dal Cirps Consortium (consorzio universitario della Sapienza) e dal dipartimento di ricerche filosofiche dell’Università di Tor Vergata.

Un appuntamento ricco di ospiti e di spunti di riflessione per promuovere il diritto dei lettori a ricevere un’informazione corretta e non stereotipata.

Dopo la presentazione del lavoro svolto nell’ambito del Corso di educazione alle differenze affettive e sessuali, Pasquale Quaranta illustrerà gli obiettivi e le finalità dell’Osservatorio Media e Omosessualità e del Premio giornalistico Penna Arcobaleno. Seguiranno le relazioni di Raul Mordenti e Francesco Gnerre, entrambi docenti di Teoria della letteratura presso l’Università di Tor Vergata, discuteranno di “rappresentazione di nuovi modelli di socialità gay e lesbica: immaginario e legittimazione”.

Gli allievi del corso di formazione che hanno svolto stage per Rete Lenford, avvocatura per i diritti lgbt (Fulvia Massaroni. Tutor Antonio Rotelli), Famiglie Arcobaleno, associazione genitori omosessuali (Cristina Isoni, Valentina Tralcini. Tutor Viola Valentini), Mario Mieli, circolo di cultura omosessuale (Andrea Astuto, Barbara Marasco, Denise Miccoli, André Etandala Esuu. Tutor Massimo Farinella e Massimiliano Maroncelli) presenteranno infine il loro lavoro.

Saranno presentati inoltre i risultati dell’attività di monitoraggio dei principali quotidiani italiani a cura di Manuela Cappiello, Alessandro Coraci, Francesco Di Benedetto, Rosilde Di Pirchio, Valerio Marini, Patrizia Martino (tutor Pierluigi Longobardi).

Nel pomeriggio, dopo la premiazione dei giornalisti meritevoli del premio Penna Arcobaleno, parteciperanno alla tavola rotonda “Omosessualità e media. Le parole e le immagini contano“: Giovanni Anversa (Rai), Alessandro Baracchini (Rai News), Gianni Betto (Centro d’Ascolto dell’informazione radiotelevisiva), Luca Formenton (il Saggiatore), Marco Fratoddi (La Nuova Ecologia), Vittorio Lingiardi (Facoltà di Medicina e Psicologia, Sapienza Università di Roma), Mario Morcellini e Marco Bruno (Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, Sapienza Università di Roma), Andrea Pini (Pride), Gabriella Romano (documentarista free-lance), Sergio Rovasio (Responsabile comunicazione Radicali), Enrico Salvatori (Rai).

La partecipazione è gratuita e dà diritto a crediti formativi universitari. A causa del numero limitato dei posti in aula, si invitano gli interessati a iscriversi su http://www.cirpsconsortium.net/Iscrizione.aspx

Per visualizzare il programma della giornata, clicca sul link che segue: http://www.cirpsconsortium.net/Documenti/DifferenzeAffettive/Programma_5_ottobre_2011.pdf

Per ulteriori informazioni:

 Manuela Cappiello
 [email protected]

Maschile Plurale

"Raffina i sentimenti, trasgredisci i rituali"

Potrebbero interessarti anche...