#Primadellaviolenza Pisa 02/11/2016 – Giornate di impegno degli uomini contro la violenza sulle donne

Centro dei Borghi di Navacchio, Pisa

 2 Novembre 2016

Gli uomini del gruppo di condivisione dell’Associazione Nuovo Maschile di Pisa aderiscono all’appello di Maschile Plurale e all’iniziativa “Prima della violenza”

locandina-pisa-2-11

Dal 2014 nove uomini di diversa estrazione sociale, con credi diversi, diverse professioni e diversa provenienza culturale si riuniscono a Pisa in un clima di ascolto  empatico ed emotivamente intenso col desiderio di confrontarsi sul mondo, da uomini consapevoli di che cosa significa essere maschi oggi.

Abbiamo riflettuto sulle tematiche più disparate, accomunati dal bisogno di confronto sulle maschilità e sui tanti modi in cui tali maschilità dialogano o si scontrano col mondo, con le donne, con gli altri uomini, con le diversità.

È per tali motivi che dell’appello di Maschile Plurale condividiamo l’idea implicita nel titolo stesso dell’iniziativa, la rischiosa e affascinante scommessa sul nascere di una nuova sensibilità maschile, a partire dalla quale è possibile decostruire i millenari stereotipi che imprigionano i rapporti tra uomini e donne, senza la quale non è possibile costruire, invece, i presupposti per un reale cambiamento culturale.

Ci piace l’idea che la punta dell’iceberg (la scia di violenza che ci arriva in casa dalle nostre tv, scodellata come se non ci riguardasse) possa essere frantumata solo se ci immergiamo e guardiamo in faccia tutto quello che sta sotto il pelo dell’acqua. Ci piace l’idea di ritenere ineludibile che il cambiamento debba partire, per l’appunto, da “prima” della violenza, nella scuola, nell’associazionismo, a livello politico, nel mondo dell’informazione, nelle coscienze dei singoli individui.

Ci è sembrato dunque giusto e appropriato impegnarci in prima linea, contenti di farlo nell’ambito di una rete nazionale, perché questo ci fa sentire più forti e meno soli, scegliendo un luogo pubblico, dove poter incontrare non gli esperti, non gli operatori del sociale, ma chiunque abbia il desiderio di fermarsi un momento ad ascoltare quello che abbiamo da dire sulla violenza di genere e sui suoi presupposti socio-culturali e a riflettere insieme a noi su tali tematiche.

Chiunque si trovi pertanto al Centro dei Borghi di Navacchio il prossimo mercoledì 2 Novembre 2016 e chiunque voglia venirci di proposito, è invitato/a a presentarsi.

Dopo la lettura di alcuni testi, saremo felici di aprire un dibattito.

Seguirà piccolo rinfresco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
14 − 8 =