Dall’Assemblea di Parma il Programma di Maschile Plurale per il 2011

Le attività di Maschile Plurale nel 2011

24 Febbraio
A Roma, incontro pubblico organizzato da Maschile Plurale in collaborazione con la Provincia di Roma, per la presentazione del video-documentario: “Da uomo a uomo. Lettera aperta sulla violenza maschile.”

Il documentario, della durata di circa 18 minuti, è stato realizzato in occasione della manifestazione nazionale di Maschile Plurale, contro la violenza maschile sulle donne (Roma, 21 novembre 2009).

6-8 Maggio
A Baschi (provincia di Orvieto), incontro del gruppo Trasformazione di Maschile Plurale, per condividere esperienze e riflessioni nel campo della educazione e formazione, dal punto di vista delle relazioni sessuate e in particolare dei vissuti maschili nelle relazioni.

23 Maggio
A Milano, presentazione di un nuovo percorso contro la violenza maschile sulle donne. 
E’ la scommessa di un nuovo intreccio di discorso tra uomini e donne, su questa forma di violenza.

E’ il racconto che nasce da oltre un anno di incontri tra alcuni uomini di Maschile Plurale, alcune donne della Casa delle donne maltrattate di Milano e altre donne e uomini interessati a questo “tavolo”, oltre che per il loro ruolo di contrasto ala violenza, anche per via di relazioni personali.

28, 29 Maggio
Torreglia, su invito dell’Associazione Identità e Differenza, incontro residenziale di discussione sulla crisi dei sistemi di autorità maschile e sullo stato attuale del padre, soprattutto a livello simbolico.

Riconoscere le connessioni tra le libertà e le realizzazioni del mondo delle donne, e la crisi del modello patriarcale e dei sistemi tradizionali dell’autorità maschile, può aprire la strada a nuove letture della maschilità e delle relazioni tra uomini e donne, vissute non come minaccia ma come opportunità di una vita più ricca.

7 Giugno
A Roma, incontro pubblico con alcuni uomini autori di articoli e interventi attorno alla manifestazione del 13 febbraio.
L’idea è quella di rilanciare e confrontare le posizioni espresse da uomini attorno a quella manifestazione, anche nella interlocuzione che c’è stata con alcune donne.

Per riprendere, oltre il momento della manifestazione, quella postura e quelle parole maschili capaci di ascolto e di dialogo con le diverse parole del movimento delle donne.

10, 11 Giugno 
A Roma, 11 giugno, partecipazione di Maschile Plurale alla manifestazione per l’Europride,

“Riteniamo che questo Europride segni un importante passo verso l’ottenimento di diritti per la comunità lgbt – ha affermato Rossana Praitano, presidente del Circolo Mario Mieli – (…)

Sarà una festa di strada dove etero, omo, trans, bisessuali convivranno in armonia, esponendo la dignità del sentirsi liberi.” (www.romatoday.it)

La manifestazione sarà preceduta, il 10 giugno, dal laboratorio In Corpore proposto da Maschile Plurale. In Corpore è un percorso esperienziale, ideato con l’intento di far emergere le parole del corpo/dei corpi: una forma mista di laboratorio interattivo, di gruppi di discussione e di condivisione, in un contesto aperto alle più diverse esperienze di affettività e corporeità.

8–10 Luglio
Incontro residenziale nella laguna di Venezia (isola di Sant’Erasmo), di condivisione nazionale e di sperimentazione di pratiche di gruppo.

Il radicamento di Maschile Plurale, sia come Associazione nazionale che come rete di piccoli gruppi uomini che hanno preceduto l’Associazione, proviene proprio dalle pratiche di diversi gruppi di discussione e di scambio, di autocoscienza, di presa di parola anche pubblica.

Quindi è importante continuare questa condivisione di pratiche, questo lavoro di riflessione e di esperienza, a partire da sé e nello scambio con gli altri.

25 Novembre
Promozione e/o partecipazione ad iniziative contro la violenza maschile sulle donne, intorno alla giornata internazionale dedicata a questo tema.

Ipotesi di presentazione di una campagna di comunicazione rivolta agli uomini, progettata e realizzata da Maschile Plurale e da Officina, contro la violenza sulle donne.

Attraverso la campagna, vogliamo proporre nuove modalità di comunicazione che chiamino più in causa gli uomini e le relazioni in cui la violenza può accadere.

La presentazione della campagna, per una maggiore sensibilizzazione maschile su questo tema, offrirà l’occasione per incontri  di discussione in tutta Italia.

E inoltre:

  • Lavoro ad una ipotesi di convegno su prostituzione e tratta, dal punto di vista della sessualità maschile (come rilancio dell’incontro già promosso e realizzato a Torino con le Associazioni di settore, a ottobre 2010).
  • Riorganizzazione e tematizzazione del sito, per rendere più fruibili i testi prodotti e le loro connessioni.
  • Organizzazione di una newsletter, che renda conto periodicamente del nostro dibattito e delle iniziative che ci sembrano più importanti.

I nostri ambiti privilegiati rimangono quelli di una maschilità plurale e critica verso il modello patriarcale e di una nuova civiltà delle relazioni sessuate, in tutti i contesti di vita degli uomini e delle donne.

Maschile Plurale

"Raffina i sentimenti, trasgredisci i rituali"

Potrebbero interessarti anche...