Noi Uomini a Palermo. Contro la Violenza sulle Donne

http://noiuominiapalermo.altervista.org/

uomini-palermo

Dal 2015 un gruppo di maschi ha iniziato a confrontarsi, in chiave autocritica ma anche propositiva, su un tema di attualità purtroppo crescente: la violenza sulle donne. L’idea è venuta da ben più radicate esperienze nel mondo e in Italia, ma arricchita da almeno due caratteristiche: la ricerca sperimentale  di nuove forme di analisi (soprattutto con il supporto indispensabile di maschi delle nuove generazioni) e l’approfondimento dello specifico culturale meridionale di una patologia estesa nei cinque continenti.

L’assunto dell’iniziativa (che potrà concretizzarsi nelle modalità più opportune: associazione, movimento, aggregazione spontanea più o meno temporale…) è di intuitiva evidenza: la violenza inflitta alle donne è una questione maschile molto prima che femminile. Può essere esercitata mentalmente, psicologicamente, verbalmente, economicamente, sessualmente, corporalmente….: in tutti i casi, comunque, rivela arretratezza culturale e fragilità psichica nei maschi che decidono di infliggerla, più ancora che nelle donne che accettino di subirla.

Sarebbe da sciocchi concentrare l’attenzione intellettuale e sociale su questa tematica come se fosse l’unica, o anche solo la principale, piaga dell’umanità contemporanea. Noi vogliamo affrontarla come punto di vista, chiave interpretativa di un complesso ben più ampio di fenomeni spirituali, sociali e materiali che pregiudicano pesantemente la costruzione di un mondo più vivibile. “Tutto si tiene”: e l’atteggiamento interiore ed esteriore del genere maschile sull’altra “metà del cielo” suggerisce interrogativi via via più ampi e più profondi, dai diritti degli omosessuali allo sfruttamento sessuale e sul lavoro dei bambini e delle donne, dalla libera circolazione degli esseri umani sul pianeta alla prevenzione di conflitti mondiali, dal ruolo delle religioni in politica al ruolo della politica nell’economia.

Se anche tu sei interessato a queste prospettive di conoscenza e vuoi impegnarti concretamente, contattaci a questi numeri di telefono …..o a questi indirizzi di posta elettronica ….o mediante il nostro sito web ………… o il nostro profilo FB “Gruppo uomini Palermo contro la violenza sulle donne”

Scrivici a [email protected]

Partecipa alle discussioni sul nostro gruppo facebook

Guarda i nostri video sul nostro canale youtube