Mar 2012 “Un poetico requiem per Lucio Dalla” di M.Anselmi

{youtube}6fVS6hAKy2I{/youtube}

Mar 2012 “Un poetico requiem per Lucio Dalla” 
di Manuel Anselmi *
già pubblicato sulla pagina facebook di Maschile plurale 
e su Il fatto quotidiano

Per Lucio Dalla La Chiesa aveva proibito le canzoni di Dalla al suo funerale, ma è successo di più, anzi di meglio: il suo compagno, in qualità di collaboratore (che escamotage intelligente e simpatico, degno della brillantezza di Dalla e della migliore goliardia bolognese) ha potuto leggere un testo del cantautore defunto, forse tra i più belli. Lo potete trovare su internet.

Il titolo “Le rondini” evoca già una leggerezza che fa invidia a qualsiasi uomo di Chiesa che si metta a commentare le parole del Cristo per spiegarci l’amore.

A me però, quando l’ho visto, ha ricordato un altro celebre e bellissimo poetico requiem (se così si può definire), quello dei famosi versi di Auden in un film memorabile…

Ammettiamolo: anche ai nostri occhi eterosessuali e “normali”, di chi ha il privilegio dell’aristocrazia dei sentimenti e dell’impunità della loro ostentazione, l’amore omosessuale davanti alla morte ha una tragicità maggiore e forse più autentica, specie se il contesto è una chiesa.

E’ un po’ la confessione di chi dice “fin qui, noi due, ce l’abbiamo fatta, nonostante tutto e tutti”. La testimonianza rara di un romanticismo eversivo.

Su, via, ammettiamolo: non ci fa vergognare dei tanti programmi televisivi pieni di vuote parole d’amore ronzanti come mosche?Delle stupide rime delle canzonette commerciali? Del pudore teorizzato, proclamato e sempre ipocritamente realizzato? Della banalità del chiacchiericcio sulle coppie che scoppiano e si riaccoppiano col solo gusto di poterne parlare davanti a una telecamera ?

* Manuel Anselmi gestisce un suo blog sul sito del Fatto quotidiano e ai lettori si presenta così:

“Italovenezuelano, sono nato 35 anni fa e faccio il ricercatore in Sociologia politica all’Università di Perugia. Mi occupo prevalentemente di sociologia del potere e di analisi delle ideologie politiche, con particolare attenzione per l’America Latina. Ho scritto un libro su Chávez I bambini di Chávez. Ideologia, educazione e società in America Latina che sta per essere tradotto negli Stati Uniti per la casa editrice Lexington. Da circa otto anni sto cercando di terminare un libro su Machiavelli, la mia vera passione e ossessione”.

 

Maschile Plurale

"Raffina i sentimenti, trasgredisci i rituali"

Potrebbero interessarti anche...