Aspettando che l’arcobaleno si dissolva

aspettando-che-larcobaleno-si-dissolva

ASPETTANDO CHE L’ARCOBALENO SI DISSOLVA

di Giancarlo Viganò

(La vita Felice)

«Certamente è molto triste essere ridotti a gettare parole calde in un terreno che non vuole riceverle, e che quindi appassiranno appena lo toccheranno, e far finta che quel terreno sia lo stesso che ha accolto, come dicevamo, i sorrisi, gli abbracci e gli sguardi che ci siamo scambiati anni prima. Ti saluto caro, forse, se ne avrò il coraggio, per l’ultima volta. Giovanni»
Quattro uomini, amici dai tempi della scuola, intrecciano le loro esistenze in rapporti di ricorrente frequentazione. L’inaspettata scomparsa di uno di loro introduce il lettore nelle relazioni di un mondo maschile, cittadino e borghese. La scoperta di caratteristiche sconosciute della personalità dello scomparso, soprattutto quella riguardante la sua ambivalenza sessuale, non modifica il profondo affetto nei suoi confronti: scavando nella sua vita, scopriranno anzi lo spessore e la forza del suo essere uomo capace di compiere scelte radicali e salvifiche per se stesso. Il rivelarsi delle situazioni li costringe inoltre a riflettere sui misteri che ogni vita umana cela dietro le apparenze, e il susseguirsi degli avvenimenti mette in risalto una solidarietà di genere diversa da quella femminile.
Un viaggio nel mondo emotivo e concreto dei protagonisti in un arco temporale compreso tra adolescenza e maturità avanzata e che si declina in maniera differente per ciascuno dei tre.

La ricerca della verità rispetto a quanto accaduto all’amico li condurrà, tanti anni dopo, in terra d’Africa e l’immersione in un mondo duro e misterioso, tanto diverso dal loro, farà maturare nei tre amici reazioni diverse, tra il desiderio di nuovo cimento e la rassegnazione a una quotidianità senza sorprese.

Giancarlo Viganò, nato a Milano di giugno. È bravo a biliardino; o meglio, lo pensa. Ama la moto, il mare, la poesia, camminare e talvolta, ogni volta che accade, scrivere. Il resto è in divenire, tranne i capelli bianchi, ormai definitivi. Partecipa alle attività di Maschile Plurale e del Gruppo Uomini Brianza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
22 ⁄ 11 =